mercoledì 24 novembre 2010

Amouse bouche... a modo mio!

Da un pò di tempo dilaga la moda del finger food...
Se inizialmente la cosa mi lasciava un pò basita, per la serie "E mo che è sta roba? Devo mangiare dentro un bicchierino? Ma ndò stanno le belle carbonare de 'na volta??" oggi devo dire che li trovo veramente carini e d'effetto.
N
on immaginavo, ma c'è tutto un mondo di ricette sbalorditive, talvolta un pò troppo ardite direi, ma qui in Belgio è così... ti invitano a cena, preparano 4 bicchierini 4 di sublimi intrugli e... sono chic&cool! E il bello è che adesso inizio a crederci anche io! Tanto è vero che ho cominciato timidamente con qualche ricettina semplice e soprattutto con qualche abbinamento che fosse di mio gusto e.... Bingo, non sono niente male e ho fatto la mia bella figura! E quindi...
In vista del famoso MegaScricciParty, sono nella fase spremilemeningi e pensaacosapreparare ed è lì che mi è venuta la genialata!
Altro che creme e cremine e insalatine.... LA FRITTATA DI MACCHERONI!!!
Eeeeh, ferme lì! Lo so cosa state pensando... vedo le nuvolette sopra le vostre teste con dentro una famiglia napoletana extra-large, tutti seduti in riva al mare con tavoli, tavolini, sedie, frigo-bar e fornellino da campeggio. Stanno facendo lo spuntino con una fetta della suddetta più grande di una mezzaluna, e nel frattempo mettono a riscaldare la lasagna per l'ora di pranzo! Ho indovinato, eh? ;) e invece no, basta poco e anche la frittata di maccheroni può diventare una vera chicca, dal sapore deciso ma delizioso.
Et voilà, che ve ne pare??




FRITTATA DI PASTA AL RAGU'

Pasta (io ho usato le fettuccine, ma vanno bene tutti i formati lunghi)
Ragù (se ve ne avanza un pochino dalla domenica, non molto)
Uova (le quantità dipendono dalla pasta)
Parmigiano (abbondante)
Provolone ( qualche cubetto) o qualsiasi formaggio a pasta filata
Olive nere
Sale e pepe

Cuocere la pasta al dente e condirla con il ragù avanzato, non ne occorre molto, giusto quanto basta a renderla fluida. In una terrina sbattere le uova con sale, pepe e tanto parmigiano, aggiungere la pasta condita e mescolare bene alle uova. Lasciar riposare qualche minuto. Nel frattempo scaldare un pò d'olio in una padella; quando arriva a temperatura dare un'altra rimestata alla pasta e poi traferirla nella padella, facendo in modo che si formi un disco uniforme. Far ciocere finchè non è bello dorato, poi... con la dovuta delicatezza :)... girare la frittata. Se è molto grande aiutatevi con un piatto. Lasciar cuocere anche questo lato fino a completa doratura e poi spegnere e trsferire su un piatto.
Fin qui siamo alla versione puramente napoletana, questo è un piatto tipico del "lunedì di pasquetta" o "da spiaggia", come dicevamo prima...
Per renderla delicata, l'ho semplicemente tagliata col coppapasta piccolino e aggiunto un pezzettino di oliva nera e un cubetto di provolone.

Un bocconcino delizioso, e un occhio di riguardo alla linea... sarà anche calorica, ma sicuramente molto ridotta in dimensioni. Che dite, li metto nella lista dei manicaretti per la festa della scricci?

Altri esempi di finger food e verrine potete trovarli qui, qui, qui e qui.
Con questa ricetta partecipo al contest di melagranata... Finger food

Enjoy ;)

14 commenti:

  1. Già come cambiano le abitudini adesso siam otutti presi dal finger food... che poi se lo traduzi italiano come nome non è nemmeno u ngranchè! Però poi è associato all'idea di piatti chic e raffinati...come questa tua ricettina, buonissima, da mandar giù in un sol boccone! :-)

    RispondiElimina
  2. io amo questi piccoli bocconcini di cibo...li adoro!
    bello il tuo blog, una bella grafica!!

    RispondiElimina
  3. Ciaooooooo!
    io sono la tua nuova follower:))))
    Io amo tutto quello che si mangia con le mani!!! Questo "piatto" lo faccio subito mio.
    Un sorriso
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  4. Sara' come dici tu, vista la tua preparazione, ma io nutro ancora delle titubanze su questa benedetta fingerfoodmania... in fondo un bel piatto di spaghetti alla carbonara non fanno certo male, sollevano il morale e so' proprio boni...ma boni ^_^

    Salutoni e buona serata

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia!!!! Complimenti cara

    RispondiElimina
  6. sono carinissimi questi cucchiai! Ma raccontami un po'.. cosa farete x il MSP?
    bacio

    RispondiElimina
  7. Ma che ricetta meravigliosa!! Adoro le frittate di pasta! Grazie di aver partecipato! In bocca al lupo...

    Patrizia

    RispondiElimina
  8. Claudia: per le mie attuali dimensioni, solo un boccone posso permettermi, che almeno sia "carino" ;)

    Kia: Grazie, tutto merito di Azzurra di Grafic Scribble :D

    Barbara: grazie mille per esserti aggiunta a i miei followers, verrò prestissimo a trovarti :)

    Letiziando: e che non lo so che 'na bella carbonara è sempre meglio, ma come ho detto l'altra volta, c'è chi può e chi non può... io non può! ;) ma chi può, si dia da fare!! :D

    Francesca: Thank U dear ^_^

    julia: ma, per il momento ho messo insieme le decorazioni, il menù e casa di nonna M. C'è da scegliere la musica, cucinare e aspettare che arrivi gente un pò da tutta Europa ;) ci state facendo un pensierino? xxxxxx

    Patrizia: grazie a te per aver pensato a questo contest così carino :)

    RispondiElimina
  9. lio adoro i bocconcini... mi sento in pace con me stessa perchè mi sembra di mangiare meno.. so che è solo illusione.. i tuoi sono golosissimi!!!

    RispondiElimina
  10. Sarò a casa il 25 e 26 e l'1 ed il 6.. :-(
    quest'anno va male per le ferie natalizie! questa sera mi trovi su skype! bacio

    RispondiElimina
  11. Che me ne pare?Direi che è na sciccheria!
    E' una bellissima ricetta!Brava!
    Smuack!

    RispondiElimina
  12. che figata!!!

    ricettina sfiziosissima... brava!

    baciuzzi

    RispondiElimina
  13. Brava...e queste frittatine di pasta mi piacciono un sacchissimo...ciao Flavia

    RispondiElimina
  14. Che buoni!! Complimenti un finger food d'effetto e sicuramente gustoso!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...