martedì 3 agosto 2010

Frullalero frullalla'


Da quando la scricci ha iniziato a mangiare, ho scoperto che molte cose, un tempo ritenute da me orripilanti e alquanto disgustose, in realtà non sono poi così male!
Fino a qualche anno fa odiavo il passato di verdure, la frutta ridotta in poltiglia, qualsiasi cosa avesse un aspetto molliccio e traballante, odiavo anche le crostatine di frutta fresca della pasticceria, a causa di quello strato gelatinoso che annullava quello godurioso sottostante!
Oggi invece, frulla di qua omogenizza di là, ho scoperto che vado matta anche io per la purea di carote, per il melone frullato e addirittura adoro la mela cotta e schiacciata!! Ora due sono le possibilità! O sto regredendo o sto invecchiando di brutto!!

Comunque questa mania del frullare tutto ormai si è impossessata di me e quindi eccomi con una serie di comodissime e velocissime verrine. Le dosi sono "a piacere", tutto dipende dalla grandezza e dal numero di verrines da riempire e anche dal vostro gusto personale.


PATE' DI MELANZANE ROSSE

Tagliare una melanzana a tocchetti, metterla nell'acqua e sale per una mezz'ora, poi scolarla e strizzarla. Cuocerla in padella con dell'olio, uno spicchio di aglio e un pò di passata di pomodoro, salare e pepare. Una volta pronta, lasciar raffreddare e aggiungere qualche foglia di basilico tritata a mano. Infine mettere tutto nel mixer e frullare fino a raggiungere la conistenza desiderata, versare nei bicchierini. Da parte friggere in olio bollente delle strisce di buccia di melanzana e usarle per decorare, se si vuole si può aggiungere una fogliolina di basilico oppure qualche cubettino di mozzarella.

VELLUTATA DI ZUCCHINE E PARMIGIANO

Tagliare a cubetti una zucchina grande e metterla in padella con un pò di cipollotto fresco, salare e pepare. Portare a cottura e lasciar raffreddare, dopo mettere nel mixer con un aggiunta di parmigiano grattuggiato e tanto basilico fresco. Frullare e disporre nei bicchierini. Per guarnire si può sia mettere delle scagliette di parmigiano, sia farlo in salsa -ovvero scioglierne una buona quantita a bagnomaria con in aggiunta un goccio di latte-.

MOUSSE DI CANNELLINI E PANCETTA

Prendere dei fagioli cannellini in scatola e metterli nel mixer con tutto il loro liquido di conservazione, aggiungere della cipolla di tropea, qualche cubetto di pancetta e un pizzico di rosmarino. Frullare e dividere nei bicchierini, decorare con qualche cubetto di pancetta rosolato in padella e qualche aghetto di rosmarino.

Enjoy :D

2 commenti:

  1. ma sai che proprio in questi giorni pensavo di iniziare anch'io con i frullati e i centrifugati??Tra l'altro ricettine come queste sono sicure che piacerebbero anche a mio fihlio vista la sua pigrizia nel mangiare!!

    RispondiElimina
  2. uhm..buone ...con i miei twins non saprei purtroppo mangiare la verdura non è il massimo per loro...ma insomma provare non costa nulla..giusto? grazie per le "dritte".

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...