mercoledì 25 gennaio 2012

Scricci e la Eat Parade

Allora, diamo un pò di numeri.

Ho 28 anni, una bimba di due che conta già fino a diciadieci (20) in due lingue e che adora il Bubbù (leggasi bulgur) e il topinambur (pronunciato con una perfetta erre francese finale).
Io ho imparato ad apprezzare le verdure verso i 20 anni, mia figlia nella sua Eat Parade mette Pasta-Zuppa-Pizza al primo posto, a pari merito con Patate (fritte ovviamente) e Mossuella (mozzarella), Ciccia e Pessolino... poi vien la frutta, lo yauuut (yogurt), la cioccolata, i maffi(n), i gateaux e chi più ne ha più ne metta.

Direi che almeno a livello culinario, scricci ha capito tutto della vita!! Non c'è nulla da fare, apprezza il buon cibo e ha un rapporto abbastanza sano, nel senso che lo apprezza, è curiosa ed ha appetito, tanto appetito!

Ormai ci siamo lanciate in esplorazioni culinarie e lei mi segue con piacere , ma alla fine ci piace tornare alle origini, a quei piatti robusti e genuini tipici delle nostre tavole e così, dopo vari voli pindarici eccovi una zuppa appetisosa e italianissima, ottima per queste fredde sere d'inverno!

MINESTRA DELLA SERA1 cipolla rossa piccola
1/2 Busta di verdure per minestrone
(oppure legumi e verdure fresche a scelta)
150 gr di orzo perlato
30 gr di pancetta
Brodo vegetale
Salvia e Rosmarino
Olio evo
Parmigiano grattugiato
sale e pepe nero macinato fresco
*Casseruola Le creuset, cocottine Easy Life Design

Affettare finemente la cipolla, metterla a dorare in una casseruola, insieme alla pancetta e alle erbe aromatiche, successivamente aggiungere l'orzo (ben lavato) e tostarlo. Aggiungere le verdure congelate e dopo averle fatte leggermente insaporire, coprire il tutto con il brodo vegetale caldo. Ho lasciato cuocere, incoperchiato e a fuoco lento almeno un'ora e mezza, controllando di tanto in tanto che non si asciugasse troppo e rimestando spesso. A noi le zuppe piacciono piuttosto asciutte, quindi ho fatto asciugare il più possibile, impiattare e spolverare generosamente di parmigiano e di pepe nero fresco, per finire un filo di olio a crudo.
Buon appetito!!

3 commenti:

  1. Molto appetitosa e perfetta per queste giornate gelide!!!

    RispondiElimina
  2. Anch'io sono per le zuppe genuine e robuste come questa, Un abbraccio a te e scricci :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Antonella, quanto tempo!
    ho cambiato PC ed ho fatto una faticaccia per recuperare l'elenco dei feed che chissà perché non si possono più esportare con explorer9!
    a parte questo mi piacerebbe invitarti al mio contest per dolci senza uova, tengo molto alla tua partecipazione, sono sicura che saprai stupirmi!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...