mercoledì 22 giugno 2011

Torrette di kamut, con cavolo cinese, salsiccia e gouda

Eh si, lo ammetto, non avevo mai assaggiato il kamut. Per un periodo è andato asolutamente di moda, e forse ancora lo è, ma ogni giorno trovavo almeno 4 blog con ricettine a riguardo e non so perchè, non mi decidevo mai a provarlo. Poi mi son trovato questo bel pacchetto di penne bio Verrigni tra le mani e la mia fantasia è galoppata. Ho aperto il frigo, preso qualche ingrediente ed ecco cosa è venuto fuori.

TORRETTE CON CAVOLO CINESE, SALSICCIA
E GOUDA VECCHIO


200 gr di penne al Kamut bio
1 cavolo cinese
1 salsiccia
1 cipolla

2 fette di Gouda vecchio
vino bianco secco
olio evo
sale, pepe
parmigiano
pangrattato

1 dose di besciamella light


In una padella, riscaldare dell'olio evo insieme a della cipolla tagliata sottile sottile, nel frattempo lavare e tagliare a listarelle il cavolo e poi aggiungerlo in padella, insieme ad un filo di acqua e coprendo, così da farlo ammorbidire. Lasciar cuocere fino a quando dimezza di volume, a questo punto aggiungere la salsiccia precedentemente sviscerata e fatta a tocchetti. Regolare di sale e pepe e mescolare, girando spesso e aumentando leggermente la fiamma così da far rosalare il tutto, infine sfumare con un goccio di vino bianco da cucina. Mettere a bollire dell'acqua salata dove cuocere la pasta seguendo le indicazioni sulla confezione. Quando la pasta è pronta, saltarla in padella con le verdure, aggiungere la metà della besciamella (io ne ho fatta veramente poca, giusto per legare un pò) e il parmigiano e poi versare la metà della pasta in una pirofila abbastanza capiente. Cospargere di dadini di gouda, coprire con altra pasta, ancora qualche dadino di gouda, cospargere con besciamella, parmigiano e pangrattato e mettere a gratinare in forno per una ventina di minuti. Buon appetito!

Ho utilizzato l'ottima pasta Verrigni, pentole della linea Greenline di Ballarini, e la pirolfila Le Creuset.

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...