sabato 20 novembre 2010

Bagels

Ma si può preparare Bagels&ChiffonCake per il pranzo della domenica?? CEEEERTO!!!
Se sei stata presa dalla nostalgia per il viaggio più bello che hai fatto, quello che rifaresti ogni anno, quello che vorresti si trasformasse in vita reale...certo che si!!!
Come avrete notato, adoro NYC e l'Ammmerica in generale! Quindi, quando lei ha postato un pò di chicche d'oltreoceano non ho potuto far altro che seguire l'onda dell'emozione e dell'emulazione.... et voilà!

BAGEL

225 gr di latte bollente
50 gr di burro fuso

25 gr di zucchero

400 gr di farina

15 gr di lievito di birra

1 uovo

sale
2 cucchiai di latte


Versare il latte bollente in una ciotola, aggiungiere il burro fuso e lo zucchero e mescolare. Laciare intiepidire e aggiungere il lievito sbriciolato. Lasciar che il lievito inizi a reagire.
Aggiungere sale e albume e impastare energicamente. Non sarà facile, l'impasto è molto appiccicoso, ma dopo un pò diventa elastico. Lasciar lievitare e raddoppiare di volume. Dopo di che divierlo in palline abbastanza grande, a me ne son venute 6 grandi e una molto piccola. Creare il buco centrale con le mani o con l'aiuto di un coppapasta piccolo e posizionarli sulla placca da forno foderata. Farli lievitare ancora per una decina di minuti.
E' il momento del passaggio che più volte mi ha fatto desistere dal desiderio di prepararli, pensavo fosse complicatissimo e invece non lo è per niente. Bisogna sbollentare i bagel in una padella capiente e dai bordi alti.
Portare l'acqua a ebollizione, immergervi un paio di bagel per volta per circa 20 secondi per lato.Riposizionarli sulla placca, ben distanziati tra loro; spennellare con tuorlo e latte ed eventualmente una spolverata di semini. Mettere in forno caldo a 180°
Ne ho fatti metà al naturale e metà ai semi di sesamo... ma potete dar sfogo alla fantasia! ;) Il ripieno ideale sarebbe formaggio fresco e salmone affumicato... una vera bontà! Ma è da assaggiare anche con un velo di burro, lattuga, roastbeef (ancora meglio se pastrami) e un paio di pomodori secchi, provare per credere! Come avrete intuito, anche con i ripieni c'è da sbizzarrirsi!

A onor del vero, queste meraviglie non sono completamente merito mio, il lavoro duro l'ha fatto il maritino, che ha un talento particolare per queste cose... merci mon amour! :)

Allora, vi sembrano appetitosi? Vi assicuro che lo sono! Per questo ringrazio Julia, ora non dovrò nè aspettare di tornare a New York per gustarne altri e nemmeno attraversare la città (Brux) per andare nell'unico localino che sappia davvero cos'è un bagel!!
Prossima puntata, Chiffon Cake ;)

PS: Non so perchè, ma Blogger mi carica la prima foto al contrario, per quante ne provi continua a caricarmela sempre così... sorry!

6 commenti:

  1. Purtroppo non sono mai stata in AMerica, ma no nsai quanto desidero andarci...fosse anche solo per mangiare un autentico bagel! Nel frattempo mi consolerò con i tuoi bellissimi bagel...chissà che buoni! Ps: perchè non partecipi al mio contest natalizio?!? Un bacione

    RispondiElimina
  2. Ciao! Grazie per essere passata a trovarmi! :) Anch'io avevo da poco scoperto il tuo blog e mi sono letta le interessantissimi vicende di come sei diventata mamma! :)
    Ciao
    Mammainlondon

    RispondiElimina
  3. Ciao Antonella, davvero vivi a Bruxelles anche tu?? Dai, ma ci dobbiamo prendere un caffé allora (bhé se ti va, ovvio). Io vivo a Forest. Non conoscevo il tuo blog. Ora me lo spulcio con calma. A presto!!!!

    RispondiElimina
  4. ti sono venuti benissimo! non c'è mica bisogno dei ringraziamenti ;-)
    We love NY!!

    Un bacione a tutti e tre

    RispondiElimina
  5. Ciao cara...tempo fa ho provato a farli con il lievito madre appena nato...uno sfacelooooooo
    I tuoi son talmente perfetti, che m'hanno fatto tornare la voglia di riprovarci!
    Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    domanda: la farina quando si aggiunge? non c'è scritto o me lo son perso fra le righe...e soprattutto, dell'uovo si usa solo l'albume o anche il tuorlo?
    abbiamo un superbrunch domenica e vogliamo provare la ricettaaa!!!
    aspettiamo squirt-curiose!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...