lunedì 13 ottobre 2014

London sweet London e lemon poppy seed cupcakes

Dopo mesi di ancoraggio e tentativi ben riusciti di ambientamento in quel di Roma, ci siamo concessi una piccola vacanza a Londra.


Svegliarsi di nuovo di notte per prendere un aereo che ci avrebbe portato lontano, indossare di nuovo  giubbini, sciarpette -perchè non si sa mai- ci ha fatto rivivere momenti ben noti ed è stato divertente!


Ad accoglierci poi, una splendida giornata di sole. Tersa come poche in questa parte del vecchio continente. Il nostro albergo era proprio ai piedi del London Eye.



Ve lo consiglio assolutamente! Posizione comoda, vicinissimo alla metro, pulizia, cortesia e prezzi contenuti. "Premiere Inn" in realtà è una catena, quindi potrete tranquillamente scegliere la location più comoda per le vostre esigenze.


Mentre Lui era in giro per appuntamenti e conferenze, io e Scricci ci siam godute la città. Tra giri in double-decker bus, musei, shopping e ripetute soste da Sturbucks ci siamo letteralmente innamorate di questa città! 


Gli ultimi giorni li abbiamo trascorsi a casa di vecchi amici conosciuti in Belgio. Abbiamo scoperto una Londra nuova, quella autentica vissuta dai Londinesi, lontana dal tran tran del centro turistico... e devo dire che non è niente male!

Ovviamente per una golosa come me non potevano mancare piccole soste gourmet, quindi via libera a muffins, cookies e caffè giganti e aromatizzati... avete mai provato il Chai tea Latte?? Una goduria!! Il mio nome scritto sopra un pò meno ;)


Una volta tornati a casa, non ho saputo resistere e per sentirci ancora un pò in vacanza ci siamo concessi un ultimo peccato di gola. Oh, se ne è valsa la pena!!! Vi lascio la ricetta. Per un minuto, se chiudete occhi vi sembrerà di essere in una piccola bakery londinese e Mich Turner sarebbe molto fiera di voi! ;) Pronte?


Per circa 15 cupcakes:

250 g farina autolievitante
230 g zucchero semolato
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1e1/2 cucchiaio di semi di papavero 
250 g burro morbido
3 uova bio
1e1/2 cucchiaio di succo di limone
zestes di 2 limoni *
60 g latte intero  

In una ciotola, setacciate tutti gli ingredienti secchi della ricetta. Aggiungete quelli liquidi tranne il latte e amalgamate velocemente, per non più di un minuto. Infine aggiungete le zestes(*se non amate il sapore intenso di limone, potete ometterle o diminuire la dose) e il latte e amalgamate ancora per circa 10 secondi. Pulire i bordi della ciotola, mixare il tutto ancora per 30 secondi e poi versare l'impasto nei pirottini -riempiendoli per i 2/3 e cuocendoli in forno preriscaldato a 170° per circa 20 minuti. Fare sempre la prova stecchino. Lasciar freddare.


Per la Cream cheese icing e la decorazione:

50 g burro morbido
80 g di formaggio spalmabile
260 g di zucchero a velo
Zeste di limone
1 cucchiaio di semi di papavero

Con un frusta elettrica, lavorate il burro con il formaggio per un paio di minuti, fin quando non diventa un composto pallido e soffice. In una ciotola, setacciate lo zucchero a velo e poi versatelo in due riprese nel composto a base di formaggio, continuando a mescolare. Lavoratelo per pochi minuti, finché non sembra ben montato. Se lo sentite ancora troppo morbido potere aggiungere un paio di cucchiai di zucchero a velo, ma senza esagerare. Una volta pronto l'icing, mettetelo sui cupcakes freddi aiutandovi con una spatolina o con una sac à poche e infine decorate con qualche zeste di limone e spruzzata di semi di papavero. 


Bon appétit!
:)

2 commenti:

  1. Che bel post e che buoni quei cupcakes.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. che bella vacanza! grazie per le indicazioni...preziose per una futura gita....slurp che fame!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...