sabato 24 novembre 2012

Pensando al Natale... petits sablés de Paris

E dopo un piatto light e da grandi, eccone uno per bimbi golosi... ma infondo siamo tutti un pò bimbi e molto golosi, no? ;)

Qui si fanno le prove per la notte di Babbo Natale, un pensierino da lasciargli come ringraziamento per la sua generosità, si perchè con scricci è troppo generoso direi...


Eh si, perchè, visto che in Belgio non esiste la Befana, si consolano con il buon Saint Nicolas, che tra poco meno di due settimane, passerà ad allietare i bimbi buoni con regali, mandarini e profumatissimi Speculoos. E la prima festa e il primo regalino...

Poi, ovviamente il Natale si passa in famiglia, in Italia,e quindi la notte del 24 sarà il turno di Babbo Natale (con gli uomini di famiglia che si contendono il fatidico costume) ed altri regali...

Ma mica ci accontiamo di così poco? Eh no, perchè la petite puce a fine dicembre compirà i suoi primi -velocissimi e dolcissimi- 3 anni! Ha già scelto che torta vuole e ovviamente... "me lo compli un regalo piccolo piccolo"... come dirle di no?

Infine, mi sa una mini calza, uno scarponcino, una pantofola, ma qualcosa arriverà anche il 6 gennaio! C'è da dire che il resto dell'anno, solo le nonne e zii e zie in visita la viziano e meno male che basta poco per farla felice ( datele un quaderno e qualche pastello e sparisce per almeno mezz'ora abbondante!) ;)

Come dicevo, noi cerchiamo i biscotti più buoni da lasciare a Babbo Natale la notte del 24, e cosa c'è di meglio che un buon sablé al cioccolato, fatto ad arte e un sorso di latte fresco?
Mmmmh, forse qualcosina c'è... ma lo scoprirete tra qualche giorno! Intanto ecco cosa abbiamo combinato io, nonna S, papottolo e scriccina, uno dei tanti pomeriggi piovosi qui a Bruxelles...




 300 g di farina
200 g di burro démi-sel
130 g di zucchero a velo
3 tuorli d'uovo 
40 g di cacao amaro
1 cucchiaino raso di lievito 
1 pizzico di cannella

In una ciotola, setacciate la farina, il cacao, lo zuccheroa  velo e il lievito e la cannella.
Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e lavoratelo velocemente con le farine, sfregando il tutto tra le dita, fino ad ottenere un composto sabbioso. Incorporare rapidamente i tuorli, lavorando l'impasto con le dita finchè non diventa una pasta morbida. Stenderla tra due fogli di carta forno -max 3-4 mm-, posizionatela su una teglia e mettetela a riposare in frigo per almeno 1 ora. Una volta che la pasta è diventata bella fredda, usare i tagliabiscotti velocemente, ritirare la pasta in eccesso e infornare a forno caldo per circa 12 min a 170°.
Una volta freddi, posso essere gustati semplici o con una crema spalmabile.

Piccoli consigli:  Se non riuscite a reperire il  burro démi-sel utilizzate quello normale, ma aggiungete un pizzico di sale. La cannella è facoltativa o potete sostituirla con altre spezie che gradite.

Enjoy!



5 commenti:

  1. Très chic questi biscottini, Babbo Natale sarà contento di trovarli! Ma dove li hai scovati quegli stampini, davvero meravigliosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesori nascosti nelle librerie belga ;D

      Elimina
  2. Ciao, innanzitutto mi presento, sono Gloria del blog http://www.lapasticceriadigloria.blogspot.it/, ti lascio questo messaggio per chiederti un piccolo contributo, se ti va. Sto scrivendo la mia tesi di laurea a conclusione del mio percorso di studi magistrale, sul tema della cucina in Rete e il mio ultimo capitolo sarà dedicato proprio al fenomeno dei Foodblogger. A tal proposito stavo pensando di inserire qualche testimonianza diretta di coloro che fanno parte di questo mondo. Non ti chiedo di rispondere a nessun questionario ma semplicemente, se ti va,vorrei che mi raccontasti tramite qualche riga chi sei, da che parte dell’Italia scrivi, cosa fai nella vita e descrivermi un pò il tuo blog, in particolare com’è nato, che tipo di ricette vi pubblichi, cosa rappresenta per te..insomma ciò che ti viene in mente e soprattutto lasciarmi l’inidirizzo del blog.
    Se ti andrà di aiutarmi puoi lasciarmi la tua testimonianza tramite commento sul mio blog o inviandomela per email a annagloria86@libero.it.
    Un grazie in anticipo.
    Gloria

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...