mercoledì 26 settembre 2012

Light dessert...

Ecco, è arrivato il momento, sono ufficialmente a dieta!

Si, lo so, è una vita che lo dico (chi di noi donne non lo fa?), ma stavolta ho deciso di fare le cose per bene! Credenza svuotata, congelatone pieno di verdurine e pescetti vari e una volta al mese c'è un controllore che mi aspetta al varco. A dire il vero, non che sia un controllore temibile, solo "belga" e quindi non concepisce molti dei nostri piatti "troppo ricchi di carboidrati" e nemmeno le nostre zuppe belle ricche di legumi. Per lei i legumi sono rape e rapette, insalatine e 50 g di patate lesse!

A guardarla -170 cm per 50 Kg scarsi- direi che il suo sistema funziona, quindi perchè non provare?
Eh si, ho detto provare e ci sto provando giuro, ma poi mi prendono quele voglie improvvise... e lei dice di non esagerare, che a volte piccoli sgarri aiutano a rimettersi in riga più determinati di prima, basta che siano piccoli e sporadici... e io la prendo alla lettera! ;)

E così, mi è presa questa insana, assoluta voglia di qualcosa di buono e per tutta l'estate avevo intravisto in giro per il web questa nuova mania, quasi una moda... la frutta grigliata!
In genere non amo seguire le amo, ma alle voglie non si comanda e mi è venuta voglia di provare, soprattutto perchè tutto sommato mi faceva sentire meno in colpa rispetto a una fetta di torta al cioccolato! In frigo avevo tutto:
 *Per questa ricetta ho utilizzato prodotti Le Creuset e GreenGate

2 Prugne mature
4 cucchiai di Yogurt greco
2 cucchiai di Miele
Cocco disidratato
Menta per decorare

Lavare bene le prugne, tagliarle a metà e privarle del nocciolo. Mettere a riscaldare una griglia. Nel frattempo, in una tazzina, riscaldare anche due cucchiai di miele e con un pennello da cucina, metterne giusto un velo sulla prugna. Qualdo la piastra è valda, poggiare la frutta e lasciarla cuocere qualche minuto su entrambi i lati. In una ciotolina a paste, mischiare lo yogurt ben freddo col miele (ormai raffreddato). Togliere le prugne dalla piastra, impiattare, aggiungere un cucchiaio di composto a base di yogurt nel centro di ogni pruga e infine cospargere di farina di cocco.
A me è piaciuto molto, anche se neanche lontanamente paragonabile a una bella fetta di torta al cioccolato! Ma cosa non si fa pur di rientrare nei vecchi jeans!?! ;D 

Enjoy!!

4 commenti:

  1. Secondo me questo ligt dessert ci sta prorio bene nella tua dieta :-9
    Baciiiii

    RispondiElimina
  2. Tesoro facciamoci forza! Io sono quasi da 3 settimane a dieta, il blog sopravvive grazie all'archivio :-)))
    Io 2 volte al mese il controllo, il primo è andato bene.. vediamo la prossima settimana.. baci a tutti

    RispondiElimina
  3. sigh!Sigh!sigh!Non parliamo di dieta!!!

    (voglio saperlo anch'io il metodo belga!!!)

    ma parliamo invece di questo dessert...sarà anche magrissimo, ma che buono dev'essere!!! *__* Se mi tiri fuori questi dolcetti qui... beh... mi metto a dieta anch'io ;)

    RispondiElimina
  4. Good idea! Light, easy to prepare and looks yamm... : )

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...