mercoledì 28 marzo 2012

Sapore di ... "La bella estate"

Quando Francesca Martinengo mi ha scritto qualche tempo fa, chiedendomi se volessi far parte del suo prossimo libro "Fornelli in rete" edito da Malvarosa Edizioni, sono rimasta alquanto interedetta.

Io? Proprio io? Quella fuori da ogni "classifica blogger"? Quella che ultimamente posta sempre meno e che in genere si perde buona parte delle fantastiche iniziative che questo mondo virtuale offre? WOW!! Ma si, certo che si! :)

E allora, tenetevi pronti, perchè a maggio uscirà questo interessantissimo libro sui blogger italiani emergenti e le sorprese non sono mica finite! In concomitanza con questo evento è stato indetto un contest molto particolare dal nome "Moscato & Salato".


Terre da Vino
, un'ottima cantina piemontese, ci ha invitato ha realizzare una ricetta salata che abbia come ingrediente il loro Moscato passito d.o.c "La Bella Estate", pensavo fosse un'impresa ardua, invece...

NOISETTES DI AGNELLO
SU LETTO DI CIPOLLE "
CARAMELLATE"
AL PROFUMO DI CANNELLA E MANDORLE

Per 2 persone:
3 cipolle bionde e dolci
un profumo di noce moscata
un profumo di cannella in polvere
olio evo
sale
1 tazzina di Moscato passito "La Bella Estate"
300 gr di noisettes di agnello
rosmarino
1 cucchiaio di farina
Aglio
Mix di tre pepi macinati freschi
Mandorle a lamelle

In un padellino abbrustolire le mandorle, attenzione a non farle scurire troppo. Tenere da parte.
In una padella antiaderente, far dorare in un goccio di olio evo le cipolle tagliate sottili, aggiungere la noce moscata e la cannella secondo i propri gusti, un pizzico di sale e saltare il tutto fin quando le cipolle son belle dorate, a questo punto aggiungere il moscato, far evaporare e restringere il sughetto. Togliere dalla padella le cipolle e adagiarle sul piatto da portata.
Nello stesso sugo, cuocere a fiamma vivace le noisette di agnello leggermente infarinate, con l'aglio e un rametto di rosmarino fresco. Rigirarle su tutti i lati, così da formare una crosticina golosa che tratterrà tutti i succhi all'interno e cuocere solo pochi minuti, così da lasciar ben morbida la carne. Adagiare le noisettes sul letto di cipolle, una spolverata dei tre pepi macinati freschi, qualche mandorla abbrustolita et voilà... bon appetit!

Vi aspettiamo a maggio in libreria! ;)

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...