mercoledì 29 febbraio 2012

Liberate Rossella Urru


La parole si sprecano, le parole se le porta il vento...
ma un grido profondo, arrabbiato, accorato
resta, si quello resta!
E allora gridiamo tutti insime:
LIBERATE ROSSELLA URRU, LIBERATELA!!

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...