martedì 29 marzo 2011

Il mio dado di carne

In giro per il web si possono trovare una miriade di ricette del dado vegetale homemade, e sono sicura che saranno tutte ottime, e allora cosa ve ne facevate di una in più?
Per quello vegetale il segreto è scegliere verdure di stagione, buone e freschissime... e per quello di carne? Anche lì, il segreto è scegliere al meglio gli ingredienti e accostarli secondo il propriO gusto. Così ogni preparazione avrà quel tocco in più, quel gusto particolare che vi contraddistingue. Questo è il mio, e il vostro?

DADO DI CARNE HOMEMADE



300 gr di spezzatino magro
300 gr di sale grosso
300 gr di verdure miste
(sedano, carota, cipolla, zucchina, funghi, zucca)
Erbe aromatiche
(salvia, rosmarino, timo, maggiorana, alloro)
1 pomodoro
3 cucchiai di vino rosso corposo

Versione Bimby
Fare la carne a tocchetti abbastanza piccoli e tritarla 40 sec a vel 5, stesso procedimento con le verdure ben lavate e fatte a pezzettoni. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e cuocere 30 min a Varoma vel 1. Infine, portare lentamente a vel.6 per circa 30 secondi e poi a vel. Turbo per circa 2 minuti. Così si otterrà un composto ben omogeneizzato , che dovrà essere messo in vasetti precedentemente sterilizzati e lasciato raffreddare. Non c'è bisogno di farlo andare sotto vuoto, il sale garantisce la conservazione. Si può conservare in frigo oppure in congelatore, sia nelle formine del ghiaccio (così è già porzionato) sia in barattolo, dato che non si congela del tutto ed è facilmente prelevabile a cucchiaiate.

Versione senza Bimby:
Per chi non ha il magico robot, può tranquillamente cimentarsi usando la normale cottura in pentola, a fiamma medio bassa e col coperchio spostato, così da far evaporare i liquidi in eccesso. Unica prerogativa è avere un buon mixer, in modo da omogeneizzare al meglio.

Personalemente ci ho messo un pò di tempo per imparare le quantità giuste da aggiungere ai piatti che preparo, visto che non amo le pietanze sapide; ma una volta presa la mano... vi assicurò che è buonissimo, molto meglio del classico cubettino firmato! ;)



Oggi l'ho usato per questa zuppa di ceci. Ho cotto a lungo i legumi nel brodo col mio dado e un paio di cucchiai di passata di pomodoro, una bella spolverata di pepe e un fiino di olio evo. Semplicissimo, ma ora c'è un profumino!
Con questa ricetta partecipo al contest Homemade is better



17 commenti:

  1. Anche io qualche giorno fa facevo il dado bio...
    Ottimo per i sughi, risotti!!!

    bacione
    Irina

    RispondiElimina
  2. Molto utile questa ricetta...e salutare!!!
    sono passata per dirti che ho pubblicato l'elenco dei finalisti del mio contest "gli agrumi"
    passa a dare un occhio...
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Ho sempre fatto (con il Bimby) quello vegetale...ma quello di carne mi manca...a giudicare dal tuo..devo rimediare al più presto!!!Grazie

    RispondiElimina
  4. bravissima!!! lo proverò anch'io con la tua ricetta! bacioni!

    RispondiElimina
  5. interessante, non ho il bimby ma...ci proverò!

    RispondiElimina
  6. Veramente molto interessante,e poi molto genuino,visto che non si sono additivi di nessun genere.
    Una abbraccio,Fausta

    RispondiElimina
  7. wow bella ricetta e poi anche la versione per chi non ha il bimby come me grazie ^^

    RispondiElimina
  8. Raffy, proprio a te pensavo ;)
    Grazie ragazze, son contenta che vi piaccia e che apprezziate la semplicità! :)

    RispondiElimina
  9. Ottima ricetta, brava! certo con il Bimby è molto più comodo, ma, ahimè, io non ce l'ho! Comunque mi armerò di santa pazienza e proverò a farla lo stesso.
    Baci

    RispondiElimina
  10. ho sempre fatto quello vegetale, ottimo di carne! Ciaoooo

    RispondiElimina
  11. Non sono disinteressato, anzi ammiro questo modo di farli, li uso molto di rado, cmq molto interessante, ciao.

    RispondiElimina
  12. Tesorina bella, ma fammeli anche a me i dadi!Cioè, voglio dì, a me non verranno mai!
    Ma quante belle cosine fai, lovvina mia!

    RispondiElimina
  13. io lo faccio con il bimby... ora però mi segno anche questa ricetta.

    RispondiElimina
  14. Grazie Antonella, una splendida ricetta!

    RispondiElimina
  15. Ma dai! Non l'ho mai fatto...te lo copio e ti seguo =) Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...