mercoledì 6 ottobre 2010

Alfajores

Voglia di dolcezza in queste serate così autunnali,
di partire e andare lontano, a
lmeno con l'immaginazione.
Voglia di una coccola,
come ricompensa per tutto questo duro lavoro!
Et voilà...


ALFAJORES E DULCE DE LECHE

E' un tipico dolce argentino, davvero buono e facilissimo da realizzare. Come sempre ho scelto la realizzazione più facile e veloce e... meno ortodossa! E così, per il Dulce de leche basterà comprare un barattolino di latte condensato dolce e farlo bollire in una pentola piena d'acqua per circa 3 ore. Attenzione, l'acqua deve sempre coprire il barattolino! Dopo le 3 ore, tirarlo fuori dall'acqua, lasciarlo raffreddare completamente e travasarlo in un altro recipiente... finirà in un batter d'occhio! ;P

Alfajores

100 gr di farina 00
150 gr di Maizena
1 cucchiaio di lievito per dolci vanigliato
100 gr burro
75 gr di zucchero
2 uova
Buccia di limone

Mescolare con cura la farina, la maizena e il lievito; mettere da parte. In un'altra ciotola mischiare burro e zucchero fino a formare una crema morbida, poi aggiungere le uova e la buccia di limone. Una volta ben amalgamati, aggiungere le farine e impastare il meno possibile fino a formare una palla. Lasciarla riposare in frigo per un quarto d'ora, poi prelevare un pò di impasto per volta e formare delle palline di 3 cm e schiacciarle. Adagiate le palline su una teglia coperta da carta forno, mettere in forno già caldo a 180° per 1o min, o comunque fin quando vi sembrano ben dorati. Una volta cotti e raffreddati, prenderne due e metter nel mezzo un cucchiaino di duce de leche... attenzioni, sono peggio delle ciligie... uno tira TANTI ALTRI! ;)

E anche con questa ricetta partecipo al contest di Zucchero e Farina


Enjoy ;D

8 commenti:

  1. Che buoni! Ho degli amici argentini e mi è capitato di mangiarli, fatti in casa, (li vendono anche confezionati), sono buonissimi!!!! La mia amica li fa piatti, sia sopra che sotto, non a forma di pallina. E poi li ricopre di zucchero a velo. Slurp!

    RispondiElimina
  2. ahhh ma quanto mi manchi se almeno eravamo vicine avevo qualcuno che mi coccolava con tutte queste prelibatezze!!!! jlenia

    RispondiElimina
  3. Che interessanti mai sentiti nominare questi dolcetti!!!!

    UN bacio

    RispondiElimina
  4. Questi biscottini sono una vera delizia, porprio quello che ci vorrbbe la sera dopo una giornata di lavoro mentre ci si rilassa sul divano! Golosa come sono li divorerei in un batter d'occhio! :-D Buona serata un bacio

    RispondiElimina
  5. grazie per la ricetta, è davvero sfiziosa! bacio

    RispondiElimina
  6. @Pollon72: si, in effetti la forma originale è più schiacciata... ma io sono così, devo sempre cambiare le cose e renderle "a mdo mio"! La bontà è la stessa però, lo giuro! ;)

    @Jle, quando vengo te ne porto un pò, ne farai una scorpacciata e così li assaggerà anche Saretta ;)

    Grazie a tutte :)

    RispondiElimina
  7. scoprirti è stato molto bello.. e questi dolci molto interessanti... Fabiana mi farebbe piacerebbe invitarti a partecipare al mio contest.. un bacio

    RispondiElimina
  8. non ho mai sentito parlare di questi dolci e mi incuriosiscono molto..sembran ottimi :))
    mi unisco ai tuoi lettori..a presto..

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...