lunedì 26 aprile 2010

Ma vie en rose

Me prima del panzone, sempre in versione "il nero sfina": " ANVEDI QUELLA!! Ma come si fa ad andare in giro a 30 anni con motorino e casco rosa, maglietta, borsa, sandalo e cellulare rosa glitterato e... ciliegina sulla torta... OROLOGIO SBERLUCCICOSO DI HELLO KITTY!!?? Non ce la posso fare, io odio il rosa!"

Me col panzone: " Nonna M, Nonna S, abbiamo una notiziona... è femminaaaaaa! :D Ora, una preghiera e diffondetela al popolo... niente regalini in rosa please!! Non voglio che scricci sembri la figlia della pantera rosa!! Intesi?? Niente vestitini tutti rosa, scarpine rosa, pantaloni rosa, giochini rosa... non voglio nemmeno il fiocco rosa sulla porta! OK?"

Me col panzone qualche tempo dopo: " Amore, ma hai visto che carine quelle ballerine rosa col bottoncino rosa? E quel tour de lit con le farfalline rosa? E quella magliettina rosa con i fiocchettini rosa?? Non posso resistere!! Giuro, compro solo questo rosa, però ora entriamo?" Faccia del maritino T_T

Qualche mese dopo

Me e la scricci dalla pediatra: La piccola sgambetta nel suo ovetto avvolta da una calda copertina... fuxia! :P Entra la tipica mamma belga, bionda, alta uno e ottanta, magra come una stecca, tanto che ti viene il dubbio che abbia mai partorito!
Porta in braccio un batuffolino biondo, tutto occhioni azzurri e guanciotti rossi, che pesa almeno 5 Kg più della scricci anche se è nato tre mesi dopo!! Si avvicina all'ovetto e con vocina gongolante cinguetta qualcosa che equivale al nostro... "Che cariN "... io educatamente ringrazio, cercando di mettere in mostra la copertina FUXIA, lei non contenta rincara la dose :
" E' un maschietto o una femminuccia?" io sorrido, riaggiusto la copertina rosa e dico:
" E' una bimba!" lei, accondiscendente, ma non troppo convinta mi risponde:
"Ma si, certo! Che carina!".
A quel punto, per educazione rivolgo la mia attenzione al cicciobello che ostenta in braccio, effettivamente molto carino con quei guanciotti rossi che si muovono ritmicamente a tempo di ciuccio e la tutina azzurrina abbinata ai suoi occhioni, quindi le dico:
"Che bello suo figlio, è davvero dolcissimo!"
Inarca il sopracciglio e un pò acida mi risponde:
"E' una bambina! D'altronde non si può mica vestirle solo di rosa?"
Mi volto a prendere in braccio la scricci per non scoppiarle a ridere in faccia, e tiro su mia figlia in versione "figlia della pantera rosa", persino il pannolino aveva disegnini in lilla, lì nn riesco a star zitta e candidamente le rispondo:
"Ha ragione, non si può sempre vestirle di rosa, ma a volte serve, mi creda! Comunque è davvero molto cariNA sua figlia!"


Molte volte da allora mi è capitato di dover precisare che scricci è una lei, nonostante vestitini, giocattolini e copertine molto, come dire... femminili! Ora... o i belgi sono strani o mia figlia ha davvero qualcosa di mascolino.. ditemi voi!! Una cosa è certa, da quando c'è lei la mia vita si è tinta di tutte le tonalità di rosa e anche se continuo a non concepire come sia possibile che lascino andare in giro trentenni con accessori sberluccicosi di Hello Kitty in bella mostra, per tutto il resto... j'adore ma vie en rose!!! ;)


PS: Per restare in tema colori e per aggiungere un pò di sapore... io sono sempre nel mio periodo MuFfInS! Un pò di dolcezza non guasta e questi mi sono entrati nel cuore, solo che nn so se posso farli per via delle fragole e dell'allattamento... mamme a raccolta, voi li fareste?

11 commenti:

  1. Qui in spagna è d'obbligo fare i buchi alle orecchie alle femminucce appena nate. ovviamente noi non glieli abbiamo fatti. e a me il rosa non è che mi faccia impazzire...cioè un pò sì...quello che mi scoccia è che quando hai una femmina puoi metterle solo il rosa e se hai un maschio tutto tranne il rosa.
    ovviamente qui, anche se la vesto di rosa, la scambiano per un maschietto (nemmeno me lo chiedono, lo danno per scontato dato che non ha i buchi). io ormai non ci faccio caso, li lascio dire. poi rimangono sconvolti quando mi chiedono il nome e rispondo con un nome femminile. è che a me piace molto il blu e glielo metto quasi sempre...
    comunque non so come possano scambiare la tua con un maschietto, con quella boccuccia così femminile...mah!

    RispondiElimina
  2. Sorellì sono in Belgio che so strani...come si fa ad avere dubbi sulla pupatella mia

    RispondiElimina
  3. ma scusa si capisce eccome che è una dolce cuccioletta saranno strani li :-))) e mi sono troppo divertita a leggere tutte le tue avventure sopratutto quelle notturne :-))) ciao a presto Ely

    RispondiElimina
  4. Nellina, chissà se mi vedessi allora... prima e post panza, W il rosa, il fucsia ed Hello Kitty ahahahahahahahahah... io ogni tanto le fragole le mangio... non ne abuso, ma non le ho eliminate del tutto... bacio Fra

    RispondiElimina
  5. "Puzzolina la cacotta ahahahah sei un mitooooo!!... Mostra tutto
    Ammoreeeeeeeee ma vestila in rosa pure per me e per la Fra..
    io mi sa che non la farò mai una femminuccia..la Fra invece è ancora in tempo, intanto tu rendila un confetto rosa rosa bella bella pure per noi quando shoppingheggi!
    E fregateneeeeeeeeeeeeeee!!
    Mattia per gli occhioni che si ritrova me lo scambiavano sempre per femminuccia vestito di azzurro...no comment
    Le persone ci fanno e ci sono ahahaha"

    Manuela

    RispondiElimina
  6. @ Maggie : no, i buchi alle orecchie nooo! Nemmeno io gieli ho fatti, ma per quanto sono strani qui, anche con quelli continuerebbero a fare le stesse domande!! Un abbraccio a te e alla tua meraviglia! :D

    @Ely: mi sforzo di vedere solo il lato divertente della cosa ;D

    @Frabg: W il rosa e il fucsia... Hello Kitty per il momento gnia faccio, ma forse la scricci mi farà cambiare idea anche su questo!! ;)

    @Manu: sei troppo una forza!! E poi... mai dire mai tesorina! ;P

    RispondiElimina
  7. ho installato l'aggiornamento di explorer...proviamo se "funge" ;)
    Manuela

    RispondiElimina
  8. Manu fungeeeee!!! Finalmente! ;D

    RispondiElimina
  9. che ridere anto
    succedeva anche a me
    prima di Letizia il rosa neanche mi piaceva..ora è il mio colore preferito che se tornassi indietro cambierei anche i colori arancioni del mio matrimonio facendo tutto rosa eheh
    io pensa che avevo il passeggino tutto rosa, bimba vestita di rosa e simili e la gente mi chiedeva E' UN MASCHIETTO..ma si puo' ma non lo vedi il passeggino rosa? mah
    baci
    Antonella

    RispondiElimina
  10. Lasciamo stare hanno sempre scambiato i miei figli per femmine nonostante completamente vestiti di azzurro... ora passi che l'azzurro lo metti anche ad una bimba però non avevano nulla nulla di femminile indosso.
    ah ma quindi la puzzoletta di questo blog è una LEI? è una bimba? ( ah ah ha sto scherzando...) non te la prendere a volte la gente non so se ci fa o se ci insiste ad esserci...

    RispondiElimina
  11. Cara Antonella,
    adesso ti svelo un segreto. In Belgio fino a pochi decenni fa, il rosa era il colore dei maschi e il celeste delle femmine. E' solo da poco che si sono adeguati al resto d'Europa. Una mia amica con mamma belga e papà italiano, mi ha raccontato che quando la nonna é arrivata in ospedale (belga)col suo tripudio di regali rosa e ha visto degli oggetti azzurri, ha cominciato a piangere dicendo "mi avevate detto che era femmina....".
    Ecco.
    Non si finisce mai di imparare.
    Baci e a domani (non vedo l'ora di vedere la tua creazione!)
    Romina (la vita è belga)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...