lunedì 11 marzo 2013

Crostata semplicissima, come vorrei la mia vita....

Chi non lo vorrebbe? Una vita semplice, serena, tranquilla... senza scossoni improvvisi o sorprese indesiderate! Se poi te le vai a cercare, è un'altra storia, ma anche in quel caso, non desideri con tutta te stessa che tutto, ma proprio tutto fili liscio senza problemi?

Un pò come questa crostata, solida ma con un cuore morbidissimo e un sapore indescrivibile. Tante sfumature diverse che insieme danno carattere e dolcezza allo stesso tempo, e tutto finisce in un piccolo morso di bontà! Pochi e semplici gesti per un risultato altrettanto semplice, ma meraviglioso... un sogno! Mentre cerco di capire come rendere allo stesso modo la mia vita, mi consolo con questa piccola meraviglia e auguro a tutti voi, se lo desiderate, la stessa cosa che cerco io... serenità, amore e cose belle!!


1 dose di pasta frolla
(* per la mia uso 300 gr Farina, 130 gr Burro, 80 gr Zucchero di canna, 1 Uovo Intero e 1 albume, zeste di limone bio)

350 gr di ricotta freschissima
1/2 barattolo di confettura di amarene
1 limone bio
5 cucchiai di zucchero di canna
1 tuorlo
Amarene -Fabbri per me-



Preparare la frolla -quella che preferite- ma avendo cura di aromatizzarla con zeste di limone, e mettetela a riposare in frigo. Preparate la crema a base di ricotta, mescolando il tuorlo, lo zucchero, la ricotta e il succo di mezzo limone con un pò di zeste (l'attrezzino Microplane è perfetto per questo compito).

 
Stendete la pasta frolla e foderate la teglia, versate sul fondo la confettura di amarene in uno strano sottile, coprite con lo strato di crema alla ricotta e livellate. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti. Solo alla fine, decorate con le amarene e qualche goccia del loro succo.




*Attenzione a non esagerare con la guarnitura, lasciate che lo strato interno sia sottile, così da avere un perfetto equilibrio tra le 3 texture (crema, confettura e frolla).


*...enjoy...*


5 commenti:

  1. forse è più semplice ottenere una crostata perfetta come questa, per il resto..godiamo delle poche belle cose che la vita ci offre ;-) sei stata molto brava e poi questo stampo mi piace tantissimo, buona giornata :-D

    RispondiElimina
  2. Deve essere buonissima! Che morbidezza l'interno!

    RispondiElimina
  3. ecco questa è perfettamente quella che piacerebbe a me.
    me la copio guarda mi piace da morire la ricotta nei dolci..mmmm
    bonaaaa
    e hai ragione ..a volte basterebbe fosse tutto più semplice per stare meglio, anche se a volte, almeno per quanto mi riguarda, siamo noi a complicarci le cose... no?
    :)
    vedo che abiti a bruxelles! coincidenza mio nipote è partito oggi e dovrebbe arrivare all'ora di cena..ma con questo freddo e quello che ho visto alla tele..mammamia brrrrrrrrrrrr mi viene i brividi solo a pensarci!
    ahahah
    buona giornata

    RispondiElimina
  4. che meraviglia questo dolce...
    diciamo che con una fettina di questa crostata ho già senz'altro ottenuto uno dei tre punti che ci auguri: le cose belle! per la serenità e l'amore accetto volentieri il tuo augurio. :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...