giovedì 7 luglio 2011

C'e' qualcuno che non ama cucinare, eh si...

Tutte noi abbiamo almeno un'amica che dichiara spassionatamente di non saper cucinare e di non essere neanche minimamente attirata dalla questione, salvo poi chiamarti in extremis e chiederti una ricetta facile e veloce per far colpo sulla suocera che arriva a cena a sorpresa!
E che le dici?
"Buttati sulle bustine di risotto?? " - " Nooo, ci ho già provato e ancora me lo rinfaccia!"
" E allora improvvisa le lasagne!" - " Sono il suo piatto forte..."
" E allora l'unica cosa è farle uno piatto semplice, tipo spaghetti al pomodorino e basilico e poi magari stupirla con un dolce..." - "Siiiii, le faccio il tiramisù con i pave*ini!" T _ T

Ora dico, per carità, massimo rispetto per il tiramisù coi pave*ini, ma vuoi che la suocera, pasticcera e cuoca navigata, resti colpita da un dessert simile? Eh no, mi sa che bisogna optare per altro e che non sia il solito gelato con la macedonia! Insomma qualcosa che con minimo sforzo dia il massimo della resa. Così, con qualche prodotto mirato e qualche dritta ecco cosa potrebbe venir fuori...
Se hai un'abilità particolare nel non riuscire a seguire anche le ricette più semplici e hai poco tempo a disposizione, beh... ricorri al barbatrucco, questo qui si chiama Torta Margherita della Molino Chiavazza. Pochi ingredienti da aggiungere, una frullatina e via in forno, devi solo stare attenta a non bruciarla!

Una volta pronta, raffreddata e tagliata, bagnatela con un infuso di latte, zucchero e vaniglia (su, su, questa è troppo facile!). Se anche la crema pasticcera vi sembra una mission impossibile, eccone una pronta da impiegare a freddo, mettetene un pò in una ciotola, aggiungete dell'ottima marmellata ai lamponi Wilkin&Son distribuita da D&C, poi prendete della frutta fresca, tagliatela a pezzettini (qui ciliegia e mango) amalgamate e distribuite sui piani. Alternare fino a ricostruire la torta. Qui si è voluto abbondare cospargendo la superficie con salsa alla crema pasticcera e qualche codetta colorata.


Il tutto servito con un infuso freddo alla rosa canina e ibico Hampstead Tea London, sempre distribuito da D&C. Allora, che ve ne pare? Preferivate il tiramisù con i pave*ini, vero? ;P

7 commenti:

  1. Ecco come mi piace mangiare un dolce a me ....una goduria!

    RispondiElimina
  2. questo post mi è piaciuto...e anche il dolce

    RispondiElimina
  3. ahahahahaah io ne ho una amica così!! solo che io a volte mi annoio ad aiutarla perchè mi chiedo come mai non riesce a cercare delle belle ricette su internet .. inutile darle il link del mio blog , lei la ricetta la vuole imboccata con il cucchiaino (come si usa dire qui) ... ahahahah comunque apparte questo molto bella la tua idea anche se non ho suocere da stupire :-))

    RispondiElimina
  4. Ah ah ah ...io ne avrei più di una amica così...che dici...gli do direttamente il link del Molino Chiavazza ??? :-D

    RispondiElimina
  5. ahahahah ma sarà amica di tutte noi questa donna? :D

    RispondiElimina
  6. io ne ho più di una così!! ;-) Comunque anche io con i dolci mi reputo zero.....ma il tiramisù con i pave*ini.... proprio nooooooooooo!!!!! La tua deliziosa tortina mi sa che potrei provare a farla anche io...salvo poi non bruciarla in forno ;-)
    Ciao, alla prossima

    RispondiElimina
  7. Ciao bella! come stai? Arrivano presto le vacanze? Io ho iniziato il conto alla rovescia.
    Una torta davvero golosa e sicuramente meglio del tiramisù coi pavesini che non trovo un granché. Buon week-end!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...