martedì 24 febbraio 2009

Una sera come tante...


Silenzio. Fuori il cielo inizia a oscurarsi, le strade sono semi deserte e il ticchettio della pioggia sui vetri è una costante... mi culla...
Lui sta per rientrare. So già cosa sarà, io preparerò la cena... lui suonerà per me.
"Adoro quando torna consapevole di aver tempo...
quando siede qui, a un passo da me, al suo adorato piano e si lascia andare.
Il suo viso disteso, le mani si librano veloci e delicate, è qui ma chissà dove...
La musica vibra nell'aria, nella stanza, nella nostra casa
è tutta intorno a noi, inebriante.
Un fruscio di pagine, il cigolio del pedale, i suoi sussurri
e poi il silenzio, occhi chiusi e brividi lungo la schiena...inizia il canto...
fatto di noti dolci e improvvisate
e so che quello è solo per me."
Lo scrivevo qualche tempo fa in un altra città, in un'altra casa... ciò che non è cambiato è l'assolutà felicità di condividere e assaporare ogni secondo di questa vita insieme.

Ok, adesso per farmi perdonare questo eccesso di romanticheria -so che anche il mio lui non apprezzerà- vi posterò la ricettina della "cena leggera". Data la vicinanza con la Francia, qui vanno molto di moda le quiche, in genere ci mettono davvero di tutto e fanno degli accostamenti molto fantasiosi. Così stasera ho aperto il frigo ed è venuta fuori una delle *mie* versioni, che potremmo definire -come diciamo a Napoli- sciuè sciuè . ;D

COUNTRY-QUICHE
(X 2-3 PERSONE)

1 rotolo di pastasfoglia
2 uova
50 gr formaggio pasta filata
30 gr cubetti di pancetta
2 cucchiai di panna da cucina
1 zucchina grande (qui sono davvero mooolto grandi)
1 cipolla grande (ho usato quelle rosse di Tropea)
Sale e pepe

Affettare la cipolla e tagliare a cubetti la zucchina, dopo averla ben lavata.
Ripassare in padella queste verdure, aggiungendo un pizzico di sale e 1 cucchiaio di olio. Lasciar freddare. Nel frattempo pozionare la pastasfoglia in una teglia rotonda, senza togliere la carta forno (quella in cui è generalmente avvolta la sfoglia) e con una forchetta bucare il fondo. Sistemare poi i cubetti di pancetta e formaggio, poi aggiungere le verdure e disporle in modo che raggiungano anche il bordo. Infine lavorare insieme le uova con la panna, il sape e il pepe finché non si ottiene un composto spumoso. Versare sulle verdure stando attente a riempire tutto lo spazio e come ultimo tocco, girare i bordi della sfoglia verso l'interno. Io, per golosità, ho aggiunto alla fine una spolveratina di parmigiano grattuggiato, ma non è necessario. Cuocere a 200° per almeno 30 minuti o comunque finchè i bordi non saranno belli dorati. Ultimo consiglio, innaffiate il tutto con della buona birra... ;D

ENJOY!! :D

6 commenti:

  1. Ciao e grazie per la visita...che bel post e che belle foto!! Anche la quiche direi che non è niente male ;) A presto!

    RispondiElimina
  2. Grazie per il tuo messagio. Se tu parli francese, dovresti tradurre alcuno ricette per toccare più persone perché il tuo blog è riuscito molto! Bravo!

    RispondiElimina
  3. Laura: Grazie e spero davvero di ritrovarti tra queste pagine... :D
    Sabrina: c'est une très bonne idée!! Mais je dois amméliorer mon français!! A bientot!! e complimenti per il tuo italiano :D

    RispondiElimina
  4. ti dico solo una parola: SLAAAAAAP!
    Baci!

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Hi, I believe your site could be having browser compatibility problems.
    When I look at your web site in Safari, it looks fine however,
    when opening in Internet Explorer, it's got some overlapping issues.
    I just wanted to give you a quick heads up! Other than that, wonderful
    website!

    My website; 3d sex, ,

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...