martedì 3 marzo 2009

Voglia di biscotti


Partecipa alla raccolta






Vi capita mai di ripensare ai vecchi tempi, a quando eravate bambini... e di ricordare improvvisamente dei particolari in maniera molto vivida?
Può essere un gioco, una filastrocca, una domenica mattina passata sul lettone con mamma, papà e fratelli oppure i biscotti della nonna.
L'altro giorno ho improvvisamente ripensato a un pomeriggio di tantissimi anni fa...
Fuori faceva freddo e non potevo scendere giù al parco a giocare con le amichette. Che noia!!
Vedendomi triste mia nonna tirò fuori un'insolita operatività e in un attimo la cucina di casa mia si riempì di cumuli di farina, scaglie di cioccolato, profumo di fiori d'arancio, uova e risate.
La sua specialità erano i Taralli dolci... una vera delizia!
Il momento più bello era quando mia nonna sfornava l'ultima teglia, allora io e i miei frateli ci sedevamo a tavola con davanti un bicchierone di latte freddo e un tarallo caldo e profumato. Ovviamente facevamo a gara per scegliere il più grande! ;) Che nostalgia!
Purtroppo la ricetta della nonna è nascosta in qualche meandro dei suoi ricordi confusi e io, per una sorta di rispetto nei suoi confronti, preferisco non indagare... ma ormai la voglia di latte e biscotti era talmente forte che ho deciso di consolarmi con questa ricetta avuta tempo fa da una abile cuoca, mia cognata Silvia. ;) Scelta azzeccatissima!!
Lo so, sono una buongustaia sentimentale... che volete farci!! E poi cosa c'è di meglio della tua casa che odora di buono? :) Un dolce risveglio per il coinquilino... ^^

Biscotti al cioccolato
360 gr farina 00
180 gr burro
30 gr zucchero di canna
130 gr di zucchero
1 cuc.ino essenza di vaniglia
1 cuc.ino lievito per dolci
100 gr gocce di cioccolato
1 uovo+ 1 tuorlo
1 pizzico di sale

Lavorare farina e burro (a temperatura ambiente), aggiungere uovo, tuorlo, zucchero, sale e lievito. Impastando otterrete una pasta frolla alla quale aggiungerete solo alla fine le gocce di cioccoloto. Lavorate la frolla brevemente per incorporare il cioccolato. Dopo averla lasciata una ventina di minuti in freezer, stendete la pasta ( 4-5 mm) e ritagliate i biscotti. Poneteli sulla pacca da forno ricoperta di carta oleata e infornate a 200° per 10-12 min. Appena sfornati, i biscotti sono molto morbidi, raffreddandosi si induriscono. Se vi piacciono più croccanti, aumentate il tempo di cottura di qualche minuto. Il risultato sarà simile alle gocciole classiche.

ENJOY!! :D







5 commenti:

  1. Eh i biscotti...niente di meglio! Io ne tengo sempre un barattolo pieno...e tutti rigorosamente fatti in casa!

    RispondiElimina
  2. Hello Antonella,
    Thank you for your nice comment! And thank you for following The Deco Detective=)
    Best wishes,
    Trudi

    RispondiElimina
  3. ciao Antonella :-) ero alla ricerca di biscotti, e questi mi sembrano super!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  4. Ciao Antonella! Grazie pe aver partecipato alla raccolta coi tuoi golosi e nostalgici biscotti!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...